Narrativa

Parole notturne

 

Scrivo di notte.

Il silenzio ha più voci di quanto il caos sia disposto a lasciare andare.

Scrivo di notte.

Il rintocco delle parole, come lancette che scoccano a mezzanotte, bisbiglia emozioni fugaci.

Scrivo di  notte.

Quando tutto sembra tacere, il buio mi inghiottisce e i pensieri corrono veloci, scrivo di notte.




Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: