• Uncategorized

    D’amor si nutre

    Ti struggi d’amore malato per chi hai il tuo cuor affidato e sicchè l’anima tua si addolora senti che la morte è lì che ti sfiora. Di pene e di sudore, di fatica e illusione quest’amore così offuscato nel dolor ti ha inchiodato. Per guarire e ripartire libertà al tuo cuore devi offrire. Amare non è sofferenza procurata ma gioia, speranza e felicità generata.