• Uncategorized

    Qualcosa è cambiato

      E’ calma apparente. E’ silenzio e tranquillità. Tutto stranamente normale, come se fosse un giorno qualunque, un momento qualunque. Scorrono i minuti a tratti velocemente e poi ci sono dei secondi che sembrano interminabili. Respiri profondi che celano una bomba che sta per esplodere.  Una di quelle bombe che sembrano silenti e pensi che non faranno tanti danni, eppure, non è così. Trattieni in corpo una rabbia che non sai più gestire. Ingoi un rospo, un altro e poi un altro ancora. Ti senti dire: “non sei più la stessa!”; “cosa sta succendendo?”. E in realtà non frega a nessuno cosa stai vivendo. Domande di circostanza che non attendono…