Uncategorized

Una promessa per sempre

E’ uscito il 30 Giugno il romanzo, scritto a quattro mani, “Una promessa per sempre” .

Vi presentiamo la cover :

Potete acquistare il libro qui : BERTONI EDITORI

Trama: Quando una nuova insegnante entra nella vita della giovane Alba, la tranquilla routine della ragazza viene sconvolta dalle attenzioni che la donna inizia a dedicarle. Alba indaga in silenzio sul passato della professoressa, fino a scoprire un segreto che ne lega le vicende giovanili alla propria famiglia, in un rapporto intriso di misteri, omertà e morte. Attraverso le vicende di una piccola comunità siciliana tra la seconda guerra mondiale e gli anni Sessanta, il romanzo narra un intreccio d’amore sospeso tra gli orrori di una guerra non ancora dimenticata e un presente votato a una tranquillità soltanto apparente, sconvolta infine da una cascata di eventi che porranno i protagonisti di fronte a un passato irrisolto con il quale saranno costretti a fare i conti.

AUTORI: Valerio Sericano – Nato a Novi Ligure nel 1962, ha conseguito la laurea in Storia con indirizzo moderno e contemporaneo presso l’Università di Genova. La passione per la materia si manifesta nelle ricerche a livello storico presenti in quasi tutti i suoi scritti. Ama definirsi un autore senza genere, libero di spaziare dove lo conduce l’ispirazione del momento. Oltre all’opera presente, ha pubblicato alcuni racconti brevi e tre romanzi che spaziano tra il genere storico e il fantasy: “Ami dagli occhi color del mare”, “Il bosco di Nereiu” e “Norsemen”.

Silvia Maira è nata nel 1977 e vive a Marsala, città della Sicilia occidentale, dove ha studiato e conseguito la maturità classica. Si definisce scrittrice per passione di narrativa romance contemporanea. Ha esordito con il romanzo “Un cuore a metà” a cui hanno fatto seguito “Banali momenti speciali”, “Io che ho amato solo te”, “Per una volta ancora” e “Alla scoperta di te”. La sua voglia di cimentarsi in qualcosa di nuovo l’ha portata ad esordire come autrice teatrale con la commedia in lingua dialettale “A schifiu finiu” portata sul palco nel giugno 2018.


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: