• Uncategorized

    L’ultimo mese dell’anno

    Dicembre, caro Dicembre, giungi così , grigio, spento e uggioso, come il mio animo. Non hai forse tutte le colpe, ma la malinconia mi accompagna ormai da molti mesi. Non hai forse tutte le colpe, e quando arrivi , un po’ mi devasti, perchè mi costringi a quei bilanci a cui, già troppo spesso, mi accingo a fare. Non ne esco mai vincente, perchè sono così: non mi perdono mai, non mi do mai tregua. Una mia amica, un paio di giorni fa, mi ha scritto: “a volte sei troppo dura con te stessa… non ti fai passare nulla”. Ed è così, mi colpevolizzo spesso, mi arrabbio con me stessa…