I libri del cuore

Piccole donne

Come promesso, eccomi qui a mostrarvi la copertina di un romanzo che per me è stato il passaggio dal mondo infantile a quello adolescenziale. Se i Piccoli brividi mi hanno accompagnata fino ai 12 anni circa, Piccole donne è stato il romanzo della svolta, quello che considero l’evoluzione non solo a livello di gusti letterari, ma il cambiamento che ha segnato la mia adolescenza. Con questo romanzo ho riso, pianto, sognato, amato, odiato. Attraverso questa lettura ho affinato i miei gusti letterari ma ho sentito una forte affinità con Jo che spesso mi impersonavo. Con lei ho scoperto la mia passione per la scrittura. E’ stato ed è ancora oggi un romanzo che porto nel cuore perchè mi riporta alle antiche emozioni e mi ricorda da dove sono partita e inevitabilmente spingo tutte le ragazzine a cui sono affezionata a leggerlo. Ovviamente, quando a dicembre è uscite nelle sale il film, sono corsa al cinema. E’ stato davvero emozionante!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: