Narrativa

Banchi vuoti

Giace inerme il foglio bianco,

nella solitudine di un banco abbandonato.

Giace l’inchiostro nero affianco,

in grido di aiuto affaticato.

Sbiadiscono le parole vuote,

per non esser mai nate.

Muoion disperate le poche note,

lasciate li sole abbandonate.

grafica di Pasquale Mazzella – All Rights reserved

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: