• Uncategorized

    Io e il mare

        Ti fisso a lungo, mare, per avere quel dialogo intimo e riservato. Tra di noi, non parole o chiacchiere inutili, ma sguardi carichi di intese. In questo mutismo espressivo si racchiudono tutti i miei pensieri e tutte quelle domande a cui solo tu sai dare risposta. Mare, profumo di amore. Che tu sia arrabbiato e in tempesta, o dolce e quiete sei lì per me. E mi parli. E inghiottisci le mie urla e i miei dolori. Tra di noi, abbracci avvolgenti e sentimenti sinceri. Tu non mi tradisci, non mi aggredisci, non mi giudichi. Accogli le mie pene, le mie gioie, le mie malinconie, i miei successi…

  • Uncategorized

    Note d’amore

      Canzoni per parlare d’amore e guerra, note come inni alla terra, raccontare di noi e incontri vari per sfuggire a ricordi amari. Musiche d’orchestra, fiori alla finestra, donne che volteggiando cantano le poesie più non bastano. Per emozionarsi ancora basta guardare insieme l’aurora. Versi innamorati al nostro amore ci siamo abbandonati.    

  • Uncategorized

    Sogni d’amore

      E adesso prendimi per mano e tienimi stretta… Accompagnami per le strade del mondo e fammi ridere di felicità. Un giorno eterno che non muore mai. Mostrami l’amore, dove nasce la magia e tramonta la follia. Conducimi tra i sogni che raccontano di noi. Orme che si confondono tra rive spettatrici di baci. E adesso portami con te. Ovunque. E stringimi sul cuore.    

  • Uncategorized

    Il gigante buono

      Foto di Anna Lisa Manco All Rights reserved   Cala la notte, si spengono le luci. Frenesia di un tempo che fugge. Sospiro di un abbandono triste. Cala la notte, fioriscono i pensieri. Muore tra il freddo e il buio. Sorride sereno tra magie sospese. Cala la notte, si perde il senso. Arriva il giorno e giunge il suo riposo.  

  • Uncategorized

    Tic Toc

    Ghiaccio e gelo nel respiro di un angelo perso tra ricordi e vita. Passato e presente si mescolano tra malumori e paure. Sonno e veglia per contemplare pensieri offuscati e parole definite. Tempo, beffa di una vita ci trafigge con il suo scandire.

  • Uncategorized

    Scrivi

    Scrivi. Scrivi per te, per le tue paure. Scrivi di te. Le tue parole diventano emozioni di tutti. Scrivi di canzoni che canti mentre sei in auto. Scrivi di passi che vuoi compiere e sei ancora indeciso sulle scarpe da indossare. Scrivi. Scrivi per trovare coraggio. Per dire tutto quello che non sai dimostrare. Scrivi di colori che vuoi sentire e di note che non puoi raccontare. Scrivi di pensieri impuri. Scrivi di te. Metti a nudo le fragilità e ti vesti di complessità. E mentre il mondo gira, prendi carta e penna e racconta di te. Scrivi. Scrivi di te. Scrivi per te. E lascia che le fiabe che…

  • Uncategorized

    Acqua che scorre

    Acqua che passa sotto i ponti, come a lavar via la sporcizia della città… Nascosti tra scogli e rami, i sogni faticano a uscire, come se viver e prender forma fosse la smaterializzazione della propria essenza. Ah! Se tutto fosse semplice, come appare nei film. Ah! Se non avessimo vergogna di mostrare noi stessi, o se avessimo abbastanza pudore da celare certi angoli. Come vento freddo, in una notte già gelida. Come un sole che colora il cielo, ma non riscalda. Come i versi di una poesia che non comprendiamo. Il fuggir via dai vicoli più inimmaginabili del nostro essere, ci porta in luoghi che non vorremmo visitare, tra una…

  • Uncategorized

    A TU PER TU

    Il peggior segreto che tu possa rivelare, è quello in cui dici tutto quello che provi dentro di te. Rivelare le tue emozioni, i tuoi disagi, le tue paure, le tue debolezze, le tue insicurezze ti rende un bersaglio fragile. Ma come si può chiudere dentro di sè, tutto quanto? In questo momento, anche dire tutto ad alta voce, da sola, dinnanzi a uno specchio, è talmente spaventoso che preferisco non parlare. Taccio. E i giorni passano. E i fardelli che porti dentro, aumentano, diventano più pesanti. E più sono difficili da reggere, più è difficile parlare. E i giorni passano. E la paura aumenta. E nel frattempo, ho sprecato…