• Uncategorized

    La semplicità felice

    Il tempo sembra essersi fermato. Ricordi affollano, emozioni riaffiorano. E’ irreale e per questo magico, eppure è vivo. Questo attimo che racchiude tutta la semplicità della nostra vita, e non c’è folla, frenesia, affanno. Le cose semplici, le gesta normali di chi vive la quotidianità assaporandone i secondi, i minuti. Lontani da uno spazio virtuale che inghiottisce il mondo. Possiamo ancora conquistare la possibilità di un’esistenza autentica: il sole che ci bacia il viso, il mare che canta per noi, il castello che ci avvolge, l’autenticità di un attimo, di un compito abituale come fare la spesa, i contatti umani ancora vivi e un marito con la sua compagna di…

  • Uncategorized

    Il rumore dell’amore

    Quando c’è il silenzio della notte e tutti si perdono nei propri sogni, io e te stiamo già vivendo i nostri. E mentre il suono disperato di un bacio di addio di due giovani amanti riecheggia tra i binari del treno, il profumo del tuo abbraccio mi inebria ancora.  L’universo ci spinge sempre uno tra le braccia dell’altro e ogni equilibrio della natura riprende il suo posto. Quando c’è il silenzio della notte, noi sentiamo il chiasso dell’amore. Il nostro.

  • Uncategorized

    Forio

        L’orizzonte si tinge di mille sfumature. Bacia l’azzurro del mare, si allontana dal blu e tocca le striature del viola e del lilla. Si perde nel giallo tenue fino a ricongiungersi al cobalto del cielo. Uno scoglio abbraccia l’altro. Un altro si consola nella sua solitudine. E mentre il giorno cede il passo alla notte e le nuvole nascondono le stelle, il respiro si arresta e gli occhi bevono assetati la magia di una Terra che come un mare in tempesta si agita, lotta, si dimena e poi si acquieta. Forio è il tormento piacevole di chi si ritrova in una goccia salata che sa di amore perduto.…

  • Uncategorized

    Rifugio nel silenzio

        Un giorno era uguale all’altro. All’inizio erano tutti giorni di merda! Il risveglio era il momento peggiore, quello in cui nella consapevolezza che avevi aperto di nuovo gli occhi, il dolore ti piombava addosso con tutto il suo peso e maledivi quel sole che splendeva nel cielo azzurro, maledivi che fosse ancora lì, che tu fossi ancora lì, in quel letto, tra quelle lenzuola, in quella stanza. Appena quella sofferenza si diffondeva prepotente in tutto il mio corpo, il primo pensiero che si formulava nella mia mente era: “perché sono ancora viva?” La preghiera che la sera prima avevo sospirato mentre vincevo il sonno e le lacrime squassavano…

  • Uncategorized

    Il gigante buono

      Foto di Anna Lisa Manco All Rights reserved   Cala la notte, si spengono le luci. Frenesia di un tempo che fugge. Sospiro di un abbandono triste. Cala la notte, fioriscono i pensieri. Muore tra il freddo e il buio. Sorride sereno tra magie sospese. Cala la notte, si perde il senso. Arriva il giorno e giunge il suo riposo.  

  • Uncategorized

    A TU PER TU

    Il peggior segreto che tu possa rivelare, è quello in cui dici tutto quello che provi dentro di te. Rivelare le tue emozioni, i tuoi disagi, le tue paure, le tue debolezze, le tue insicurezze ti rende un bersaglio fragile. Ma come si può chiudere dentro di sè, tutto quanto? In questo momento, anche dire tutto ad alta voce, da sola, dinnanzi a uno specchio, è talmente spaventoso che preferisco non parlare. Taccio. E i giorni passano. E i fardelli che porti dentro, aumentano, diventano più pesanti. E più sono difficili da reggere, più è difficile parlare. E i giorni passano. E la paura aumenta. E nel frattempo, ho sprecato…