• Uncategorized

    L’evoluzione

    Avevo chiuso gli occhi per guardare con il cuore. Avevo taciuto per far parlare le emozioni. Avevo cercato risposte attraversando le domande. Quanto può far male restare immobili ? Quanto può spegnarci la staticità? Coltivai le mie anime e mi riscoprii più forte.

  • Uncategorized

    Gentildonna

    Indifesa, come la notte. Gelide ali che stringono il buio. Sola, spaventata. Al riparo dalla luna, in attesa. Avvolta tra misteri e silenzi. Indifesa, come la notte. Come un occhio vivo che vigila sulla vita.

  • Uncategorized

    L’ultimo sorriso

      Sfumava la vita nell’infrangersi contro il tempo ormai scaduto e si perdava il respiro contro un vetro di emozioni assopite.   Si scaldava attraverso il ricordo suo più bello  mentre l’ultima lacrima solcava la ruga del sorriso più longevo.   E si abbandò all’eterno riposo.