• Uncategorized

    L’autocelebrazione di un folle

    Ehi tu, immobile sui tuoi passi fosti allarmato dal tempo che passava e piangesti lacrime di dolore nel guardare il moto del mondo. Nel silenzio, il tuo sussurro perso tra grida inascoltate, ti aggrappasti all’ancòra di una nave vecchia. Tu, che ti inginocchiasti sul marmo freddo e a gattoni, sanguinante e sofferente, riprendesti il tuo cammino. L’ancòra ti trascinava e le mani si indurivano, le paure aumentavano e tra calci e pugni, tra sorrisi e follie, tra solitudini e compagnie portasti a compimento il tuo destino. Nella foga degli ultimi sforzi, gettasti lo sguardo alle tue spalle e l’ancòra arrugginita l’abbandonasti nel cammino. Piangesti ancora , ridesti ancora, e ancora…

  • Uncategorized

    Guerre Emotive

    E sei lì immobile, tra un pensiero e l’altro. Tra un bisogno di fuggire via e uno di restare qui a combattere. Con la paura. Quell’emozione a volte così invalidante che ti inchioda a un destino che non hai scelto o semplicemente lontanamente immaginato. Quell’emozione che invece nei momenti più inimmaginabili ti fa da carica, da molla esplosiva che ti spinge ad affrontare il mondo intero.Eppure, nonostante lei, nonostante la più improbabile scelta, ti crogioli in finti torpori che ti scaldano in superficie e ti lasciano il gelo dentro. È più facile vivere così. È più semplice dare la colpa agli altri, al karma, a un Iddio qualunque. È dannatamente più…

  • Uncategorized

    Lascia che sia…

    Lascia che il tempo sia la medicina che guarisce le tue ferite. Lascia che il tempo sia l’ancora che ti tiene salda a terra. Lascia che il tempo sia il tuo unico rifugio, quando la notte incombe su di te. Lascia che il tempo sia la speranza che ti spinge ogni giorno a vivere la vita come un destino da costruire con le tue mani. Lascia che il tempo sia la sorpresa di un amore non previsto. Lascia che il tempo sia l’inganno del dolore e la forza delle tue gambe. Lascia che il tempo sia il gusto di una risata che nasce da un evento buffo. Lascia che il…

  • Uncategorized

    Buio nel cuore

    Soffia nel tempo perduto il sogno di un bimbo felice. Brucia nel cielo lontano una stella mai nata. Se ti avessi avuto almeno una volta tra le mie braccia non ti avrei perso per sempre e l’amarezza di oggi non avrebbe il sapore della morte.

  • Uncategorized

    L’imprescindibile essenza della felicità

      E’ molto più semplice pensare che nei travagli della vita, il dolore in quel momento sia l’unico ricordo che si imprimerà nella mente. Poi arriva un’inaspettata fonte di calore, quella gioia incalcolabile e non sai nemmeno cosa sia la fatica. Cosa ci smuove dalla paura se non la consapevolezza che imprescindibilmente c’è per noi la felicità, seppur breve?  

  • Uncategorized

    Rinascita

      E’ più semplice credere che il tempo sia un rifugio in cui nascondersi. Come bolle di sapone che muiono in pochi istanti, così spazzo via i puzzle di un’esistenza che poco mi appartiene. Cos’è la rinascita se non la presa di coscienza di ciò che non si vuole più essere?